prev
next
Francesco

Francesco F.

San Casciano Dei Bagni (SI) - Toscana

Preparatevi a perdervi tra i vicoli di un’incantevole borgo medievale, circondato dalla natura rigogliosa delle colline senesi e da antiche sorgenti termali. Il nostro Cesarino ci accoglie infatti a San Casciano dei Bagni, una piccola oasi di pace che sorge al confine tra Toscana, Lazio ed Umbria.

Da sempre appassionato di cucina, Francesco ha anche lavorato per una decina d’anni come chef presso alcuni dei più importanti ristoranti di Roma. «Il trasferimento tra i meravigliosi colli della provincia di Siena– ci racconta – ha dato un’impronta più caratteristica al mio repertorio culinario, fatto di grandi classici della cucina toscana. La cosa che mi appassiona di più è trasmettere la nostra cultura per mezzo delle ricette tipiche, anche attraverso eventi un po' informali e piacevoli in modo che siano un esperienza qualificata e bella da ricordare.».

A pochi passi dalle terme millenarie

Dai pici allo stinco di maiale, le mille specialità della cucina toscana

Il tagliere di affettati misti, da queste parti, è praticamente un’istituzione culinaria. E infatti Francesco ce lo propone fin dall’antipasto, accompagnandolo con dei deliziosi crostini.

Si prosegue con un altro specialità toscana, i pici: una deliziosa pasta fatta a mano, simile a corposi spaghetti, che il nostro Cesarino sceglie di condire con il ragù di chianina, bovini tipici di questa zona dell’Italia centrale. Per il secondo, invece, si affida a una ricetta dal sapore rustico, che appartiene alla cultura popolare di queste terre. In tavola arriva infatti un succulento stinco di maiale, il cui sapore è impreziosito da un contorno di fagioli all’uccelletto.

Per finire, dei piccoli e sfiziosi biscotti fatti in casa, impreziositi da una cascata di candido zucchero a velo.
  • Tagliere di affettati misti e crostini
  • Pici con ragù di chianina
  • Stinco di maiale (semplice o alla birra)
  • Fagioli all'uccelletto
  • Biscotti fatti in casa