prev
next
Giovanna

Giovanna P.

Palermo (PA) - Sicilia

Palermo, la città della nostra Cesarina Giovanna, si affaccia sul mare, profuma di gelsomini e di zagara. Sono tante le sensazioni che si provano quando la si visita ed è difficile descriverle con le parole. Se si passeggia in riva al mare lo spettacolo è meraviglioso: vedi il mare di un azzurro profondo e respiri suoi odori, la salsedine. La mattina è facile imbattersi nei pescatori che rientrano con le loro barche, con il pesce fresco. Se sei nel centro storico vieni travolto dalla bellezza dei monumenti e ti sembra di vedere la storia che ha attraversato questa città.

Dal terrazzo della casa di Giovanna si può vedere un piccolo 'ritaglio' di mare, essere circondati dal verde rigoglioso delle sue tante piante e condividere la sua forte passione per la cucina. Giovanna ama trascorrere il suo tempo tra i fornelli, la sua cucina è, infatti, un punto di riferimento per amici e parenti. Per lei l'arte culinaria deve essere continuamente stimolata, per questo motivo frequenta corsi di cucina che sollecitano la sua curiosità e la voglia di scoprire nuovi sapori.

 

 

 

Il sapore della tradizione

I piatti proposti da Giovanna, la nostra Cesarina, rispecchiano in pieno le tradizioni siciliane e fanno pensare alle domeniche invernali passate in casa con i familiari tutti in cucina coinvolti nella varie preparazioni...

Si inizia con un antipasto che ha il sapore della tradizione, carciofi col tappo d’uovo, carciofi ripieni di pangrattato e pezzetti di formaggio, sigillati con dell’’uovo (il tappo per l’appunto) e cucinati nella salsa di pomodoro, semplici e sfiziosi. Il primo scalda le fredde giornate, macco di fave con ricotta e crostini. Il macco per antonomasia è quello di fave e il suo sapore viene esaltato dall’aroma del finocchietto, indispensabile per la preparazione di questa zuppa. Il secondo è un gustoso piatto di carne, filetto di maialino con marmellata di cipolle e salsa al marsala, accompagnato da un contorno con i classici profumi e colori della Sicilia, insalata di arance e finocchi.

Sulla tavola di Giovanna non possono mai mancare i pasticcini alle mandorle, insieme ad un dolce dalla farcitura golosa, rotolo di ricotta e cioccolato.

 

 

  • Carciofi col tappo d’uovo
  • Macco di fave con ricotta e crostini
  • Filetto di maialino con marmellata di cipolle e salsa al marsala
  • Insalata di arance e finocchi
  • Rotolo di ricotta e cioccolato, pasticcini alle mandorle