Por Fesr 2014-2020

 
Cesarine, innovativa piattaforma per la vendita di online di food experience (cooking class, pranzi, cene, esperienze enogastronomiche) di cucina tradizionale italiana, regionale e locale, organizzate e preparate nelle proprie case da una selezionata rete di oltre 800 cuoche/i domestiche e presidi locali in oltre 120 località italiane.
 
Descrizione del progetto
La piattaforma consente al cliente finale e/o al cliente B2B (Online travel agencies e player B2B del settore turismo) di prenotare una “food experience” di cucina italiana casalinga a casa di una Cesarina. Attraverso la piattaforma, interamente progettata dal team interno, sono gestite oltre 1.000 Cesarine con le loro proposte culinarie dislocate in oltre 120 località italiane, sia nelle città principali che nelle altre gemme del nostro paese (Matera, laghi, costiera amalfitana, 5terre).
HF con il progetto porta un contributo innovativo alla filiera dell’home cooking/dining, attuando un innovativo modello di business basato sui concetti di “home restaurant”/“food experience” e volto alla diffusione e promozione dell’eccellente patrimonio culinario italiano tradizionale-autentico, con le sue specificità regionali-locali, ad un target internazionale, sostenendo la micro-imprenditorialità femminile (consente a donne tipicamente casalinghe 45-65 un’entrata addizionale).
Home Food apporta un impatto positivo in particolare per la RER: oltre il 15% delle proposte sulla piattaforma ha come destinazione il territorio regionale, promuovendo così verso turisti stranieri-italiani le sue eccellenze enogastronomiche.
Inoltre, HF promuove un modello di home cooking/dining sostenibile, etico e coerente con il concept di slow turism, valorizzando qualità delle materie prime, preparazioni e peculiarità territoriali.
 
Obiettivi
  • Investimenti software per il consolidamento del business e della piattaforma Cesarine per il target internazionale per l'offerta di pranzi e cene presso le case delle Cesarine e investimenti per lo sviluppo di corsi di cucina online;
  • Investimenti in consulenze per la revisione del sito cesarine.com e per la proposizione nuova offerta per il pubblico italiano;
  • Investimenti di marketing per la promozione di corsi online ed offerta per il pubblico italiano;
  • Investimenti in consulenze legali per la tutela del marchio e specialistiche per il supporto legale specialistico;
  • Investimenti in consulenze per l’avviamento ed il set-up di una piattaforma e-commerce per il pubblico italiano e straniero.
 
Risultati
Oltre alle proposte già nel catalogo (cooking class, pranzi e cene), Home Food ha proposto a inizio 2020, la nuova linea di business “food experience”, ulteriore elemento di vantaggio competitivo; si tratta di pacchetti custom ideati dagli host che comprendono, oltre alla lezione di cucina+cena/pranzo, altre esperienze legate al food tradizionale (es. visite/degustazioni in cantine/birrifici/caseifici locali, market tour).
Le Food experience potenziano e migliorano ulteriormente la componente esperienziale, ampliando la gamma di proposte e i clienti potenziali. Il terribile impatto che l’emergenza Covid ha avuto sul settore turistico e della ristorazione si è ripercosso anche sulle attività della Società che ha cercato di reagire introducendo una nuova strategia per cercare una continuità.
Si è puntato quindi sull’introduzione di CORSI DI CUCINA ONLINE da parte delle Cesarine sia in lingua italiana che inglese, è stato progettato lo sviluppo di una CAMPAGNA ITALIA per offrire food experience per un pubblico italiano post emergenza e sono state messe in atto attività per la verifica della graduale fattibilità del FOOD DELIVERY.
Ad oggi Home Food si sta concentrando sulle attività sopra elencate e sulla realizzazione di una piattaforma di e-commerce per promuovere prodotti food italiani di alta qualità e a Km 0.
notion image